mercoledì 20 febbraio 2008

PER NAJIM


narra la leggenda di un principe molto bello


e molto molto innamorato di una principessa


molto ma molto cattiva.


ma si sà l'amore è cieco!


la principessa oltre ad essere cattiva


era anche sempre insoddisfatta circa


l'amore del principe,chiedendole


di continuo dimmostrazione del suo


amore.


fino che un giorno arrivo a chiederle:


-se tu uccidi tua madre e mi porti il


suo cuore sarebbe la vera dimostrazione


del tuo amore.


il principe aceccato d'amor' andò


e uccise la porpria madre, strappandole


il cuore.


con il cuore in mano corse, corse


a perdifiato dalla sua amata.


ma correndo inciampò  e cadde


il cuore nelle sue mani sussultò:


-spero, non ti sei fatto male figlio mio!


Questo post è dedicato alla mia amica NAJIM e all suo cuore grande grande. emerenz

19 commenti:

  1. Mi fai venire i brividi... :S Sono tornata, a volte le favole diventano realtà..

    RispondiElimina
  2. ciao...non so come ringraziarti per questo post che mi hai dedicato....è bellissimo....conoscevo gà questa favola e pur essendo tristissima l'ho sempre amata molto perchè fa capire quanto grande è l'amore di una madre per il proprio figlio.....
    grazie di tutto cuore.....un bacio

    RispondiElimina
  3. è bellissima e crudelmente vera, a volte dimentichiamo di dare il giusto posto alle persone che amiamo!
    Un abbraccione G

    RispondiElimina
  4. Ricorda molto La Ballata Dell'amore Cieco di Fabrizio De Andrè...post creudelmente bello!!!

    RispondiElimina
  5. questa favola fa riflettere...

    RispondiElimina
  6. ...??? buona notte

    RispondiElimina
  7. ciao!

    Be il film non ho proprio il dvd ma altro non so se mi spiego....

    Non so che cosa hai capito di me, di sicuro hai capito il genere di quello che mi piace ^^

    Ti consiglio di vederlo. E' unico !

    buona settimana anche a te :)

    RispondiElimina
  8. Dal profondo del mare mi sovrasta la tempesta di ieri mentre tu ritorni dalla luna...
    ...e attendo in dono da te uno dei suoi raggi.

    Baci...

    P.S.: Spero che tu sia guarita.

    RispondiElimina
  9. Ciao tesoro, scusa per la lentezza delle mie risposte, purtroppo non ho avuto la poss di connettermi negli ultimi gg..

    per linkarmi vai nel mio blog e trivi un bottoncino con scritto linkami, ci clicchi e poi il resto vien da se..

    Un mega bacio :*

    RispondiElimina
  10. Mi scendono le lacrimucce leggendo questo post..

    per me la mamma è la persona più bella e morbida del mondo, dove potersi accoccolare e trovare sempre un riparo..

    Un baciotto

    RispondiElimina
  11. sì, il tempo dalle mie parti si era fermato..ma ora ho più tempo da dedicare al mio angolo segreto..
    i tuoi post sono sempre splendidi.
    Halebop

    RispondiElimina
  12. ...Fiaba di toccante bellezza e intrisa di metafore estremamente significative...Bel pensiero...

    RispondiElimina
  13. Una favola leggenda con dedica; complimenti.
    Lieto fine settimana.
    :)

    RispondiElimina
  14. toccatemi tutto, ma la Mamma no..

    bella storia Emerenz..
    l'amore non dovrebbe mai chiedere queste prove...
    ciao!

    RispondiElimina
  15. bella davvero...spero tu sia riuscita a risolvere i problemi con la connessione ciao ciao

    RispondiElimina
  16. :)songni e favole per capire la bellezza del vivere.
    un abbraccio
    BuonadomenicaAAaaaaaaaaaAAA!
    Giulia

    RispondiElimina
  17. Sono di questo parere.

    Ti amo

    Non ti dirò mai
    che ti amo
    ti deve bastare
    quello che ti dò.
    Non dirmi mai
    che mi ami
    mi deve bastare
    quello che
    mi dai.

    franca bassi

    Se alla richiesta dai, male ti troverai.

    RispondiElimina