mercoledì 30 aprile 2008









 


Ho sempre avuto la netta sensazione di avere una vita fatta


come un mosaico, solo che ad alcuni pezzi non trovo proprio


posto..................con sorriso, emer


2705 2744


 


 


 


 


 


 


 

lunedì 28 aprile 2008











 


DOVE  CORRE  IL   TEMPO,


A MORIRE  PRIMA  DI  NOI...............???????  emer


 2685


 


 

giovedì 24 aprile 2008


NON VOGLIO CHE SIA IL PASSATO A DECIDERE IL MIO PRESENTE


MA DEVO FARLO PARTECIPE DEL MIO FUTURO..................emer

lunedì 21 aprile 2008

 






              NEL RIFLESSO DELLE MIE LACRIME


              HO VISTO MIA MADRE SORRIDERE..emer


ce un posto dove la pioggia non potra' mai arrivare


in un angolo del mio cuore è sempre estate....con sorriso emer

giovedì 17 aprile 2008






Mentre deliravo con la febbre, ho sognato un albero divorato


dai uccelli di fuoco..... e la mano di mia madre a calmarmi..come le fresche acque...di un ruscello....un ricordo......emer











QUANDO UNA FARFALLA... SI POSA SU DI NOI,


COME AVERE UN... PUZZLE DELL INFINITO... NELLE MANI...EMER

domenica 13 aprile 2008












IL SOLE  E ARRIVATO , I FIORI SI SONO SBOCCIATI.....


AUGURO UNA SPLENDIDA SETTIMANA A TUTTI..emer

venerdì 11 aprile 2008

giovedì 10 aprile 2008

















La pioggia è la forma più comune di precipitazione atmosferica e si forma, quando gocce separate di acqua, delle nuvole....... cadono al suolo.... . ... e dopo 48 ore danno tanta noia....... e tanta voglia di sooooooooooleeeeeeeeeee....emer

lunedì 7 aprile 2008


AL MERCATO DELLO SCAMBIO DEI PENSIERI


UNA MIA MONETINA è FINITA SOTTO I TUOI PIEDI


FUoRI CORSO, SENZA VALORE, MA SI ERA STACCATA


DAL MIO CUORE.........


E io forse avrei dovuto fare finta di non averlo vista,


lo so mi direte, che vaneggio perchè ho 40 di febbre,


ma io ho sempre pensato, che le rose non possono scegliere


da chi essere annusate e forse a volte le piacerebbe a


poter decidere.........!!!!!!!!!!!!!!!! emer

sabato 5 aprile 2008


PASSATO PRESENTE  FUTURO IN  UNA SOLA BOLLA DI


SAPONE, LA VITA.  emer

martedì 1 aprile 2008



SUL PONTE DEI MIEI SOGNI QUESTA NOTTE


INTERROGAVO , APPOLLINAIRE SULL ‘ AMORE


 


L’AMOUR S’EN VA COMME CETTE EAU COURANTE


L’AMOUR S’EN VA


COMME LA VIE EST LENTE


ET COMME L’ESPE’RANCE EST VIOLENTE


VIENNE LA NUIT SONNE L’HEURE


LES JOURS S’EN VONT JE DEMEURE


MENTRE IL FIUME CON LENTO SCORRERE


RACCOLSE LE MIE LACRIME… EMER, CHE NON CONOSCEVO